Cuscino trecce Matilde 50x50cm

borgodepazzi_logo

 [printfriendly]

Occorrente: filato MATILDE colore 1

Matilde 01

Ferri numero 10

Davanti: 

Avviare 36 maglie e impostare la lavorazione come segue : 10 maglie a diritto, 2 maglie a rovescio, 12 maglie a diritto, 2 maglie a rovescio, 10 maglie a diritto.

Nelle 12 maglie centrali lavorare la treccia in questo modo: nel 9° ferro lavorare 6 maglie incrociate a sinistra ed eseguire questi incroci ogni 10 ferri.

A 50 cm di altezza totale intrecciare tutte le maglie.

Dietro:

Avviare 36 maglie e lavorare a maglia rasata fino a 50 cm di altezza e intrecciare tutte le maglie. Cucire successivamente i due quadrati sul rovescio lasciando uno dei 4 lati da cucire. Su questo lato applicare una cerniera di 50 cm.

Questo è il risultato :

SAM_0987

Dettaglio treccia centrale:

SAM_0988

La visione della treccia in prospettiva

SAM_0989

Massimo Signori

Responsabile Commerciale

Filato o Fettuccia ? Altea !

Prato è piena di risorse, nonostante la crisi. Il nostro distretto è capace di regalare ogni anno filati nuovi .

Negli ultimi anni grazie alla collaborazione con delle aziende del distretto che costruiscono macchinari,  insieme a laboratori che hanno voglia di investire, è stato messo a punto una nuova tipologia di filato.

Altea 19

 

Questo filato è una via di mezzo fra una fettuccia e un filato classico pettinato.

Su dei moderni filatoi sono stati applicate delle “testine”ad aghi simili a quelle che potete vedere in questo video:

Questo fa sì che la fibra appena filata ma senza le torsioni viene ingabbiata dagli aghi creando una “catenella” .

La catenella prodotta  con un filato privo ti torsioni è molto piu’ voluminoso e soffice rispetto a dei filati normali .

Altea 05

Noi abbiamo creato questa qualità , chiamata Altea, in 12 varianti melange

 

MAntella Altea + Koln

Questa è una foto del modello realizzato da Chiara Chiavacci, una delle nostre creative,

i cui dettagli potrete trovare cliccando qua sopra che lo ha abbinato ad un’altra crezione “tubolare” che abbiamo chiamato KOLN.

Questo filato si puo’ utilizzare lavorandolo al posto dei filati classici e noterete come è semplice e veloce realizzare i vostri modelli con Altea.

Massimo Signori

Responsabile Marketing

Effe Elle srl

 

 

 

 

 

 

 

Il nostro mondo pieno di filati – l’inizio di un’avventura

Nel lontano 1978 Ivo Signori insieme ad un altro socio crea la Effe Elle srl.

Ivo inizia la sua avventura insieme a sua moglie Bruna , che negli anni diventerà l’unica altra socia dell’azienda.

L’azienda tuttora a carattere famigliare inizio’ producendo un filato innovativo per l’epoca che si chiamava ciniglia dato che a Ivo fare quello “che facevano gli altri” non è mai piaciuto.

Erano gli anni del boom economico  e molte persone a Prato iniziavano un’attività .

A Prato confluivano compratori da tutte le parti del mondo per acquistare tessuti , filati e accessori tessili in quanto il rapporto qualità / prezzo era , in quel periodo,molto vantaggioso.

Tutto cio’ era unito alla incredibile fantasia del popolo pratese capace di rendere unici i loro prodotti grazie a modifiche apportate alle macchine.

Le famose macchine “legate coi filetti”.

Per rendervi conto di cosa era Prato un vecchio filmato dell’Istituto Luce :

Industria tessile a Prato: dallo straccio alla stoffa

Massimo Signori

Translate »