Come si produce un filato di ciniglia ?

Come si produce un filato di ciniglia ?

Intanto occorre dire che il filato di  ciniglia ha una costruzione come nessun altro filato. Per fare la ciniglia occorrono le macchine apposta.

Noi possediamo tutte macchine Gigliotti e Gualchieri  che sono piu’ come la foto riportata qua sotto:

IMG_20150216_095928

dettaglio della testata di una acta 80 di Gigliotti e Gualchieri

Per fare un filato di ciniglia occorre oltre alla macchina una “cantra” dove viene appoggiata suia la legatura che l’effetto del filato.

Nella foto sotto si puo’ notare la legatura. Per legatura si intendono i 2 fili che tengono insieme il pelo della ciniglia attraverso la torsione.

IMG_20150216_100014

dettaglio di cantra per macchine da ciniglia dove si posizionano i componenti che compongono la ciniglia

IMG_20150216_100102

Questa foto rappresenta il fulcro della produzione del filato di ciniglia. E’ il componente più importante: LA TESTA.  In questo preciso momento viene creata la ciniglia. L’effetto , composto dal filo rosso, si avvolge sopra un calibro , che puo’ avere uno spessore differente, e viene tagliato dalla  lama circolare formando la ciniglia.

 

IMG_20150216_100052

Da ogni testa si formano due fili di ciniglia

IMG_20150216_100131

In questa foto si vede il filo rosso, che forma l’effetto e i due fili neri fini che compongono la legatura

 

IMG_20150216_100034

Questo è l’esatto momento della trasformazione da filo a ciniglia . Il Filo rosso si avvolge sul calibro e la lama lo taglia

IMG_20150216_095929
Come si produce un filato di ciniglia ?

La  ciniglia viene raccolta su dei fusi ad anello e successivamente passata su una roccatrice munita di fotocellula che ne riconosce gli eventuali difetti.

IMG_20150216_100123

Dettaglio del fuso ad anello

 

Come si produce un filato di ciniglia ?

Massimo Signori